Tagged with Valli

scarpe Size 16 PLEASER Donna rosa LABEL Donna PLEASER Heels & Pumps Sears 2c0175

 

scarpe Size 16 PLEASER Donna rosa LABEL Donna PLEASER Heels & Pumps Sears 2c0175

Come preparare la “Mnestra ‘Mmaretata: lavare la carne, cuocetela in acqua, sale e pepe. Poi tagliatela e spolpate l’osso di prosciutto. Lasciate raffreddare il brodo e rimettete la pentola sul fuoco. Stufate le verdure e cuocetele con formaggio, nel brodo bollente. Riscaldate la carne nel suo brodo e mischiatela alla verdura e servite

.

 

 

IL MENU – Tagliatelle al ragù, ‘mnestra ‘mmaretata (piatto casertano che si mangia a Pasqua, visto che manca poco) e un amaro Ramazzotti per digerire. Tavola imbandita per l’allungo a +6 di Milano stasera. Forse stiamo menando una sfiga fotonica agli amici dell’Ea7 ma francamente è ben difficile che Recalcati riesca a trovare e dar da bere ai suoi di Montegranaro “l’energia segreta di Michael Jordan”, quella che Bugs Bunny dà ai suoi compagni di squadra in “Space Jam” all’intervallo, prima della grande rimonta nel secondo tempo contro i giganteschi e cattivi Monstars.

Immagine

Che fa ragioniere… va in fuga?

PASTA AL DENTE – Il gruppo delle inseguitrici si è ricompattato: cinque squadre a 32 punti. Brindisi ci ha provato a staccare le altre nelle scorse settimane ma prima è stata riacciuffata da Cantù nello scontro diretto. Ieri poi si sono aggiunte alla festa anche Siena e Roma. Chi dice che i brianzoli siano caduti a sorpresa al Palamaggiò dev’essersi distratto: la Pasta Reggia è all’ottava vittoria in casa nelle ultime nove, nemmeno il trambusto attorno al play ha lasciato segni, con Duhon che prima firma poi resta negli Usa perché la moglie manco sa dove sta Caserta però Hannah a quel punto lo avevano già tagliato e allora presto prendiamo in fretta e furia Ronald Moore (15 pts, 4-6 da 3, 3 ast). Cantù dal canto suo in trasferta non sa più vincere -quattro ko nelle ultime 5- e cresce la sensazione che questa squadra dipenda troppo dal reparto piccoli.

COSì NON VALLI – Ci sta tutto invece gridare a squarciagola “clamoroso al Cibali”, o meglio al Palapentassuglia. “Vi state allenando di merda, andate a casa e ci rivediamo qua tra due ore, stasera”. Quanti se lo son sentiti dire in carriera? Nessuno? Bene. Immaginatevi le facce dei giocatori di Bologna quando in settimana le hanno sentite per davvero queste parole, pronunciate proprio da coach Valli. Reazioni? Prima una vagonata di twit polemici verso il proprio allenatore. Poi sono andati in Puglia a battere la Enel come tutti avevano previsto. Senza Walsh per giunta e con Hardy (9 pts, 0/3 da 3) che per una volta ha tirato il fiato. A salire in cattedra, manco fosse il professor Kitting dell’Attimo Fuggente, qualcuno non ti aspetti: Warren (13 pts, 8 assist), Ebi (15 pts e 12 rimbalzi), Jordan (16 punti). Quindi il play e i due lunghi, quell’asse che finora a Bologna non si era mai vista: un caso? Una coincidenza? E gli alieni? Un abbraccio dal vostro Adam. Brindisi è finita fuori giri fin troppo presto, pagando la cattiva vena di James (6 pts, 2/8 al tiro) e un Lewis dalle mani bucate (0-5 da 3). Caso isolato, o i pugliesi (secondo ko di fila e domenica va a Pistoia) non hanno più energie? Adam, tu che dici?

 

.

 

Immagine

Thomas ha trovato un posto comodo e morbido dove mettere il piede

 

EXOGINI – Solo un miracolo poteva salvare Avellino a Siena, che ha gozzovigliato sui resti di una Sidigas sempre più a novanta. Prevedibile anche la vittoria di Varese contro Pistoia che in trasferta perderebbe anche contro gli Exogini, curiosa la vicenda Clark, keee non si è presentato, ehm scusate… che non si è presentato negli spogliatoi senza dare spiegazioni. Anche Venezia si è divertita contro una Vanoli apparsa non lontana dalla fotocopia vista a Cantù (primo quarto ok, poi arrivederci). Difesa pessima per Rich e compagni, ma c’è da dire che Smith (23 pts) e Taylor (26 pts) ieri sera sembravan riposseduti.

 

Immagine

La squadra di Exogini è pronta a ospitare Pistoia: centro titolare Marte, il terzo da sinistra della terza fila. Occhio anche a Medusa, quello con sei braccia

 

Scarpe donna SUKY BRAND arancione 38 sandali marrone ( arancione ,Scarpe donna sandali EDDY DANIELE 37 EU sandali donna arancione ,SEXY SCARPE DONNA FETISH DISCO GLAM SANDALI PLATEAU TACCO 44 20 CM ,Shop Funtasma Donna 'DAME 05' Heel Lace Victorian Ankle Stivali ,Scottish Deerhound In esecuzione scarpe For Donna Donna For Free Shipping ,SEXY scarpe 35 DECOLTE' tacco 13 dal 35 scarpe al 46 ROSA ACCESO ,Scarpe REBECCA VAN Pelle DIK Donna NERO Pelle VAN naturale LISA321 ,SEXY SCARPE HOT DISCO GLAM SANDALI PLATEAU CINTURINO TACCO 15 DAL 35 ,Sexy SANDALI tacco 19 dal 35 scarpe al 42 NERO TRASPARENTE plateau ,Scarpe L4k3 Lake Donna Slip On Scuba Rosa 39 EU ,Scarpe EU donna OLGA RUBINI 40 EU scarpe classiche argento pelle ,Shellys london Joey Joey london Sandalo 41 d316a0 yeolgardener ,SCARPE MOCASSINO CASUAL PELLE DONNA MELLUSO ORIGINALE M40 PELLE ,Scarpe PUMA Donna GRIGIO Pelle naturale,Tessuto 365466 002 www Scarpe FRAU Donna NERO MARRONE NERO MARRONE NERO MARRONE 81H1 NMS ,Sconto Ivanka Trump Tirra Latte Lite Scarpe da Donna Outlet Negozio,Scarpe ET813252 06 ETONIC Uomo NERO Scamosciato,Tessuto ET813252 06 ,SCARPE SUPERGA DISNEY EUR 39,99 PicClick IT,Scarpe LACOSTE uomo uomo uomo grigio tessuto, PU 733SPM1025 334S ,SCARPE DONNA LELLA BALDI decolte nero pelle BY567 EUR 64,99 ,SEXY STIVALI COSCIA stringati tacco 23 dal 35 al 39 plateau zip ,Scarpe MEZZETINTE Donna NERO Pelle naturale naturale Pelle 14359NE ,SCARPE SKECHERS SYNERGY SYNERGY SKECHERS WINTER NIGHTS alte cognac ,Scarpe donna SERGIO blu CIMADAMORE 37 EU sandali blu SERGIO glitter ,Scarpe Scarpe da Ginnastica Adidas DURAMO LITE 2.0 da uomo rif.CG4048Scarpe francesine I migliori prodotti del 2018 confrontati da utenti,Scarpe Donna GIANNI MARRA Donna Scarpe NERO Pelle naturale 6079 120N ,Scarpe Nero Giardini Primavera Estate 2018 la nuova collezione ,Shires Norfolk stivali Stivali Cavallerizza Donna EUR * 39 ref da 150 Scarpe Donna Killah N. stock 36 18PE7208 stock N. scarpe 92e121 .

MANDRACHI? – Coach Sacchetti sbuffa: com’è che quando ci aspetta il salto di qualità, finisce che si fa il salto della quaglia? A Reggio partita dominata dai padroni di casa e Sassari che decide di terminare in Emilia la sua striscia di 5 vittorie di fila. Caleb Green fa un po’ di spettacolo segnandone 28 ma nient’altro, meglio Kaukenas (19 punti), che pur assomigliando pericolosamente alla fusione tra Steve Kerr e Ron diverte e fa divertire: e con un maestro così non devono stupire i passi da gigante fatti in queste settimane da giovani quali Cervi (10 pts, 3/3 al tiro), Pini e lo stesso Silins (5 pts, 2/3 al tiro).

 

Immagine

Ma perché poi Adam vuole sempre abbracciare tutti?