Tagged with Valli

Made in Italia MARINELLA Tentazione Tentazione Tentazione Calzature Negozio di 824e33

 

Made in Italia MARINELLA   Tentazione Tentazione Tentazione Calzature   Negozio di   824e33

Come preparare la “Mnestra ‘Mmaretata: lavare la carne, cuocetela in acqua, sale e pepe. Poi tagliatela e spolpate l’osso di prosciutto. Lasciate raffreddare il brodo e rimettete la pentola sul fuoco. Stufate le verdure e cuocetele con formaggio, nel brodo bollente. Riscaldate la carne nel suo brodo e mischiatela alla verdura e servite

.

 

 

IL MENU – Tagliatelle al ragù, ‘mnestra ‘mmaretata (piatto casertano che si mangia a Pasqua, visto che manca poco) e un amaro Ramazzotti per digerire. Tavola imbandita per l’allungo a +6 di Milano stasera. Forse stiamo menando una sfiga fotonica agli amici dell’Ea7 ma francamente è ben difficile che Recalcati riesca a trovare e dar da bere ai suoi di Montegranaro “l’energia segreta di Michael Jordan”, quella che Bugs Bunny dà ai suoi compagni di squadra in “Space Jam” all’intervallo, prima della grande rimonta nel secondo tempo contro i giganteschi e cattivi Monstars.

Immagine

Che fa ragioniere… va in fuga?

PASTA AL DENTE – Il gruppo delle inseguitrici si è ricompattato: cinque squadre a 32 punti. Brindisi ci ha provato a staccare le altre nelle scorse settimane ma prima è stata riacciuffata da Cantù nello scontro diretto. Ieri poi si sono aggiunte alla festa anche Siena e Roma. Chi dice che i brianzoli siano caduti a sorpresa al Palamaggiò dev’essersi distratto: la Pasta Reggia è all’ottava vittoria in casa nelle ultime nove, nemmeno il trambusto attorno al play ha lasciato segni, con Duhon che prima firma poi resta negli Usa perché la moglie manco sa dove sta Caserta però Hannah a quel punto lo avevano già tagliato e allora presto prendiamo in fretta e furia Ronald Moore (15 pts, 4-6 da 3, 3 ast). Cantù dal canto suo in trasferta non sa più vincere -quattro ko nelle ultime 5- e cresce la sensazione che questa squadra dipenda troppo dal reparto piccoli.

COSì NON VALLI – Ci sta tutto invece gridare a squarciagola “clamoroso al Cibali”, o meglio al Palapentassuglia. “Vi state allenando di merda, andate a casa e ci rivediamo qua tra due ore, stasera”. Quanti se lo son sentiti dire in carriera? Nessuno? Bene. Immaginatevi le facce dei giocatori di Bologna quando in settimana le hanno sentite per davvero queste parole, pronunciate proprio da coach Valli. Reazioni? Prima una vagonata di twit polemici verso il proprio allenatore. Poi sono andati in Puglia a battere la Enel come tutti avevano previsto. Senza Walsh per giunta e con Hardy (9 pts, 0/3 da 3) che per una volta ha tirato il fiato. A salire in cattedra, manco fosse il professor Kitting dell’Attimo Fuggente, qualcuno non ti aspetti: Warren (13 pts, 8 assist), Ebi (15 pts e 12 rimbalzi), Jordan (16 punti). Quindi il play e i due lunghi, quell’asse che finora a Bologna non si era mai vista: un caso? Una coincidenza? E gli alieni? Un abbraccio dal vostro Adam. Brindisi è finita fuori giri fin troppo presto, pagando la cattiva vena di James (6 pts, 2/8 al tiro) e un Lewis dalle mani bucate (0-5 da 3). Caso isolato, o i pugliesi (secondo ko di fila e domenica va a Pistoia) non hanno più energie? Adam, tu che dici?

 

.

 

Immagine

Thomas ha trovato un posto comodo e morbido dove mettere il piede

 

EXOGINI – Solo un miracolo poteva salvare Avellino a Siena, che ha gozzovigliato sui resti di una Sidigas sempre più a novanta. Prevedibile anche la vittoria di Varese contro Pistoia che in trasferta perderebbe anche contro gli Exogini, curiosa la vicenda Clark, keee non si è presentato, ehm scusate… che non si è presentato negli spogliatoi senza dare spiegazioni. Anche Venezia si è divertita contro una Vanoli apparsa non lontana dalla fotocopia vista a Cantù (primo quarto ok, poi arrivederci). Difesa pessima per Rich e compagni, ma c’è da dire che Smith (23 pts) e Taylor (26 pts) ieri sera sembravan riposseduti.

 

Immagine

La squadra di Exogini è pronta a ospitare Pistoia: centro titolare Marte, il terzo da sinistra della terza fila. Occhio anche a Medusa, quello con sei braccia

 

Knee High Knee Stivali With Heels Bamboo Studded Chunky Heeled Knee ,Kensie Estan Tacco Cinturino Alla Caviglia Sandalo Tacco Estan a ,Laufsteg MünchenHW160702 P Stivali bassi non imbottiti Donna Kurt GEIGER 5 MISURA 5 GEIGER Leopardo Stampa Tacchi c455e6 ,Jana Lacci da scarpe décolleté Pantofola, sottopiede ampiezza ,Linea Frangia Donna Stivaletti Da Uomo a Punta Marrone Frangia Linea ,Marco Tozzi donne' ' Stivaletti S 25308 21 Stivaletti ' Marrone Pepe ,Jamron Donne Occidentale Tacco Grosso Blocco Pelle Sintetica Al ,Kendall + Kylie Shiloh CATENA Slide Sandalo, Sandalo, Slide Nero, 8 Kenneth Cole New York Blush Da Donna Scarpe Basse Blush York 7 US 5 ,Lincoln Journal Star from Lincoln, Nebraska on July 23, 1936 · Page 13Lumberjack Vettel SM41304 inglesina scarpe scarpe inglesina uomo Isabel Marant Ballerine da Donna Mod. Ballerine Rilla occasion div ,Jones. bordeaux in pelle misura scamosciata con zeppa misura pelle 6 ,Lacoste Ampthill Chukka, Scarpe Blu da Ginnastica Donna, Blu Scarpe Marc Fisher UMORISMO 2 sopra il ginocchio, scuro, Blu scuro Love Moschino Donna nero Scarpe senza lacci nero Pelle e Tessuto ,Irregular Choice Nick Of Time Donna 41 rosso Multicolour Sintetico LE DANGEROUGE Nuovo arrivo Stivaletti SOPHIE in Pelle con Inserti ,LUXE Co. Punta da Donna KIM capra a Punta Co. Muli 704106 kebeerny ,Katy con Perry la Jocelyn Sandalo con Katy tacco, GELSI, 8 UK ba020a ,Le donne Rosa Pompe di Strass Palla di Pelo Grosso Tacchi Alti ,INUOVO 7295, (Grigio oro) Sandalo da donna Grigio (Grigio oro) 7295 ,Kickers Kick Hi linea in Donna Stivali in linea Vernice Nera Con ,Josef Seibel 23 Donna Stivali di pelle di pecora CARO 23 Seibel 35 Laura BIANCA VITA CIAMBELLE 018 LINEA DONNA SANDALI IN PELLE BIANCA ,Laura Biagiotti Scarpe Donna Nero 1767 1 nero stivale donna zip ISABEL MARANT STIVALETTI STIVALI MARRONE DONNA IN CAMOSCIO NUOVO Les Tropéziennes par M. Belarbi Hico, Sandalo con Cinturino alla ,Isabel MARANT Pelle Da Scamosciata Bobby Cesto Scarpe Da Pelle .

MANDRACHI? – Coach Sacchetti sbuffa: com’è che quando ci aspetta il salto di qualità, finisce che si fa il salto della quaglia? A Reggio partita dominata dai padroni di casa e Sassari che decide di terminare in Emilia la sua striscia di 5 vittorie di fila. Caleb Green fa un po’ di spettacolo segnandone 28 ma nient’altro, meglio Kaukenas (19 punti), che pur assomigliando pericolosamente alla fusione tra Steve Kerr e Ron diverte e fa divertire: e con un maestro così non devono stupire i passi da gigante fatti in queste settimane da giovani quali Cervi (10 pts, 3/3 al tiro), Pini e lo stesso Silins (5 pts, 2/3 al tiro).

 

Immagine

Ma perché poi Adam vuole sempre abbracciare tutti?